Madre abbandona il capriolo toccato dagli umani, l’appello: “Non fatelo, li condannate a morte”


Madre abbandona il capriolo toccato dagli umani, l’appello: “Non fatelo, li condannate a morte”


Gli agenti della polizia municipale di Giaveno, nel Torinese, hanno recuperato un cucciolo di capriolo e lo hanno affidato alle cure dei veterinari del Canc-Centro animali non convenzionali di Grugliasco. Il piccolo “bambi” era stato abbandonato nei boschi dalla madre dopo che alcune persone lo avevano avvicinato e toccato.
Continua a leggere


Gli agenti della polizia municipale di Giaveno, nel Torinese, hanno recuperato un cucciolo di capriolo e lo hanno affidato alle cure dei veterinari del Canc-Centro animali non convenzionali di Grugliasco. Il piccolo “bambi” era stato abbandonato nei boschi dalla madre dopo che alcune persone lo avevano avvicinato e toccato.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here