Nuovi focolai in Italia, Guerra: “Tutto ampiamente atteso, non è finito nulla”


Nuovi focolai in Italia, Guerra: “Tutto ampiamente atteso, non è finito nulla”


“È inevitabile che scoppino dei focolai come accade anche in altri Paesi. L’Andamento dell’epidemia è ampiamente previsto e prevedibile e si sta comportando come ipotizzato” lo ha ricordato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità, avvertendo però bisogna stare attenti perché non è ancora tutto finito.
Continua a leggere


“È inevitabile che scoppino dei focolai come accade anche in altri Paesi. L’Andamento dell’epidemia è ampiamente previsto e prevedibile e si sta comportando come ipotizzato” lo ha ricordato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità, avvertendo però bisogna stare attenti perché non è ancora tutto finito.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here