Sale operatorie occupate, fegato tenuto in vita per 24 ore prima del trapianto a Torino


Sale operatorie occupate, fegato tenuto in vita per 24 ore prima del trapianto a Torino


Per oltre 23 ore l’organo è stato tenuto in vita, prima nel corpo della donatrice, una donna morta per un improvviso infarto, poi all’interno di apposite macchine. È accaduto nei giorni scorsi alle Molinette della Città della Salute di Torino, dove il trapianto è stato eseguito ed è riuscito perfettamente tanto che il paziente ricevente è stato anche dimesso.
Continua a leggere


Per oltre 23 ore l’organo è stato tenuto in vita, prima nel corpo della donatrice, una donna morta per un improvviso infarto, poi all’interno di apposite macchine. È accaduto nei giorni scorsi alle Molinette della Città della Salute di Torino, dove il trapianto è stato eseguito ed è riuscito perfettamente tanto che il paziente ricevente è stato anche dimesso.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here