Zangrillo: “Nuovi focolai non hanno alcun significato”. Crisanti replica: “Pericolo non è finito”


Zangrillo: “Nuovi focolai non hanno alcun significato”. Crisanti replica: “Pericolo non è finito”


“Non mi ero sbagliato, oggi tutti gli indicatori sono assolutamente favorevoli. I focolai di oggi vanno controllati e identificati, ma non equivalgono a focolai di malattia”, afferma Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele. Gli risponde il virologo di Padova, Andrea Crisanti: “Serve consapevolezza, il virus è ancora tra di noi e il pericolo non è finito”.
Continua a leggere


“Non mi ero sbagliato, oggi tutti gli indicatori sono assolutamente favorevoli. I focolai di oggi vanno controllati e identificati, ma non equivalgono a focolai di malattia”, afferma Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele. Gli risponde il virologo di Padova, Andrea Crisanti: “Serve consapevolezza, il virus è ancora tra di noi e il pericolo non è finito”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here