Abusi in sacrestia, Giada Vitale chiede i danni a don Marino: un milione di euro


Abusi in sacrestia, Giada Vitale chiede i danni a don Marino: un milione di euro


Giada Vitale, vittima di abusi da don Marino Genova, ha chiesto al sacerdote già condannato a quattro anni per violenza sessuale su minore, il risarcimento di un milione di euro. A presentare la richiesta per conto della ventenne di Portocannone che nel 2013 ha denunciato gli abusi subiti in sacrestia, è stato l’avvocato cassazionista Pasquale Mautone. Chiesti i danni anche alla Parrocchia e alla diocesi di Larino.
Continua a leggere


Giada Vitale, vittima di abusi da don Marino Genova, ha chiesto al sacerdote già condannato a quattro anni per violenza sessuale su minore, il risarcimento di un milione di euro. A presentare la richiesta per conto della ventenne di Portocannone che nel 2013 ha denunciato gli abusi subiti in sacrestia, è stato l’avvocato cassazionista Pasquale Mautone. Chiesti i danni anche alla Parrocchia e alla diocesi di Larino.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here