Alberto Pastore condannato per l’assassinio di Yaon Leonardi: uccise l’amico e confessò sui social


Alberto Pastore condannato per l’assassinio di Yaon Leonardi: uccise l’amico e confessò sui social


la sentenza di condanna emessa oggi dal Gup di Novara per Alberto Pastore, il 23enne che uccise l’amico Yaon Leonardi, 25 anni, confessano subito dopo il delitto in diretta sui social. “Ho scoperto troppe cose dal mio migliore amico. Non potevo continuare in questo modo, sono stato preso in giro” aveva dichiarato Pastore.
Continua a leggere


la sentenza di condanna emessa oggi dal Gup di Novara per Alberto Pastore, il 23enne che uccise l’amico Yaon Leonardi, 25 anni, confessano subito dopo il delitto in diretta sui social. “Ho scoperto troppe cose dal mio migliore amico. Non potevo continuare in questo modo, sono stato preso in giro” aveva dichiarato Pastore.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here