Badanti scomparsi a Siracusa: “In un pozzo artesiano i corpi di Alessandro e Luigi”


Badanti scomparsi a Siracusa: “In un pozzo artesiano i corpi di Alessandro e Luigi”


Uccisi e gettati in un pozzo. È la terribile ipotesi delle famiglie di Alessandro Sabatino e Luigi Cerreto i due campani scomparsi in Sicilia sei anni fa e mai più ritrovati. Al loro arrivo a Siracusa i due avrebbero notato gravi maltrattamenti e incurie ai danni dell’anziano da parte del figlio che li aveva assunti. Oggi l’uomo è indagato per duplice omicidio, ma la Procura ha chiesto l’archiviaizone.
Continua a leggere


Uccisi e gettati in un pozzo. È la terribile ipotesi delle famiglie di Alessandro Sabatino e Luigi Cerreto i due campani scomparsi in Sicilia sei anni fa e mai più ritrovati. Al loro arrivo a Siracusa i due avrebbero notato gravi maltrattamenti e incurie ai danni dell’anziano da parte del figlio che li aveva assunti. Oggi l’uomo è indagato per duplice omicidio, ma la Procura ha chiesto l’archiviaizone.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here