Carabinieri Piacenza, procuratore: “Monitorare tenore di vita dei militari e verificarne i social”


Carabinieri Piacenza, procuratore: “Monitorare tenore di vita dei militari e verificarne i social”


Il procuratore generale militare Marco De Paolis interviene su quello che è successo nella stazione Levante di Piacenza, dove alcuni carabinieri sono accusati di reati come spaccio di droga e torture: “Bisogna controllare quello che avviene nella caserme, ma monitorare anche il tenore di vita dei carabinieri. Verificare quello che postano sui loro profili social. E proteggere chi decide di denunciare”.
Continua a leggere


Il procuratore generale militare Marco De Paolis interviene su quello che è successo nella stazione Levante di Piacenza, dove alcuni carabinieri sono accusati di reati come spaccio di droga e torture: “Bisogna controllare quello che avviene nella caserme, ma monitorare anche il tenore di vita dei carabinieri. Verificare quello che postano sui loro profili social. E proteggere chi decide di denunciare”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here