Crema, lo sfogo di un medico: “Ho preso il Covid in prima linea, Regione riconosca il mio impegno”


Crema, lo sfogo di un medico: “Ho preso il Covid in prima linea, Regione riconosca il mio impegno”


Regione Lombardia ha deciso di premiare il personale sanitario che si è speso per fronteggiare l’emergenza Covid con un bonus inserito nella busta paga di giugno. Non tutti i medici, però, ne hanno diritto. Da questi incentivi sono rimasti esclusi gli specializzandi e i medici extramoenia. Uno di questi si sfoga: “Ferisce la mancanza del riconoscimento di una dignità professionale e del lavoro svolto con dedizione, io personalmente ho contratto il virus operando in corsia”. Sulla questione si attende un parere anche dal ministero della Salute.
Continua a leggere


Regione Lombardia ha deciso di premiare il personale sanitario che si è speso per fronteggiare l’emergenza Covid con un bonus inserito nella busta paga di giugno. Non tutti i medici, però, ne hanno diritto. Da questi incentivi sono rimasti esclusi gli specializzandi e i medici extramoenia. Uno di questi si sfoga: “Ferisce la mancanza del riconoscimento di una dignità professionale e del lavoro svolto con dedizione, io personalmente ho contratto il virus operando in corsia”. Sulla questione si attende un parere anche dal ministero della Salute.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here