Massacrato a Jesolo, parla uno degli aggressori: “Ho perso la testa e agito senza pensare”


Massacrato a Jesolo, parla uno degli aggressori: “Ho perso la testa e agito senza pensare”


Si è presentato spontaneamente ai carabinieri il quarto autore del pestaggio avvenuto a Jesolo ai danni di un 38enne tunisino. Gli altri tre autori del pestaggio, tutti del posto e di circa 30 anni, erano già stati identificati. Uno di questi ha fornito la sua versione dei fatti: “Volevo aiutare i miei cugini e la ragazza che veniva aggredita”. La vittima è ricoverata in prognosi riservata e in pericolo di vita.
Continua a leggere


Si è presentato spontaneamente ai carabinieri il quarto autore del pestaggio avvenuto a Jesolo ai danni di un 38enne tunisino. Gli altri tre autori del pestaggio, tutti del posto e di circa 30 anni, erano già stati identificati. Uno di questi ha fornito la sua versione dei fatti: “Volevo aiutare i miei cugini e la ragazza che veniva aggredita”. La vittima è ricoverata in prognosi riservata e in pericolo di vita.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here