Padrini e madrine “cancellati”, il vescovo di Sulmona: “Mi fermano per strada per ringraziarmi”


Padrini e madrine “cancellati”, il vescovo di Sulmona: “Mi fermano per strada per ringraziarmi”


Niente padrini e madrine di Battesimo e Cresima per i prossimi tre anni nella diocesi di Sulmona-Valva. Lo ha deciso il vescovo Michele Fusco, che a Fanpage.it ha spiegato come è nato il suo Decreto ad experimentum che entrerà in vigore il 1° agosto: “Spesso le famiglie scelgono persone non idonee, servirebbe una patente per diventare padrino”.
Continua a leggere


Niente padrini e madrine di Battesimo e Cresima per i prossimi tre anni nella diocesi di Sulmona-Valva. Lo ha deciso il vescovo Michele Fusco, che a Fanpage.it ha spiegato come è nato il suo Decreto ad experimentum che entrerà in vigore il 1° agosto: “Spesso le famiglie scelgono persone non idonee, servirebbe una patente per diventare padrino”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here