Ragusa, uccise la moglie 66enne fracassandole il cranio: pm chiede l’ergastolo


Ragusa, uccise la moglie 66enne fracassandole il cranio: pm chiede l’ergastolo


per Giuseppe Panascia, unico imputato per l’uccisione della moglie Maria Zarba 66 anni avvenuta l’11 ottobre del 2018 a Ragusa la Procura ha chiesto l’ergastolo. La donna venne trovata pestata a sangue dal nipote che viveva con lei. Benvoluta e stimata nel suo quartiere, Maria era una ministrante laica, portava la comunione ai malati di porta in porta.
Continua a leggere


per Giuseppe Panascia, unico imputato per l’uccisione della moglie Maria Zarba 66 anni avvenuta l’11 ottobre del 2018 a Ragusa la Procura ha chiesto l’ergastolo. La donna venne trovata pestata a sangue dal nipote che viveva con lei. Benvoluta e stimata nel suo quartiere, Maria era una ministrante laica, portava la comunione ai malati di porta in porta.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here