Torino, uccide i genitori: “Daniele aveva problemi psichiatrici ma non veniva più seguito”


Torino, uccide i genitori: “Daniele aveva problemi psichiatrici ma non veniva più seguito”


Pierfrancesco Ferrero, 69 anni, e sua moglie Giuseppina Valetti, di 60 anni, sono stati uccisi a coltellate dal figlio Daniele nell’appartamento di quest’ultimo a Torino, al culmine di una discussione. Il ragazzo, 30 anni, soffre di un disturbo ossessivo compulsivo e fino al 2010 è stato seguito dal servizio di igiene mentale dell’Asl to5. Poi, dopo essersi trasferito da Baldissero, dove viveva con i genitori, non è più stato assistito: “Non era facile prendersi cura di un ragazzo così problematico”.
Continua a leggere


Pierfrancesco Ferrero, 69 anni, e sua moglie Giuseppina Valetti, di 60 anni, sono stati uccisi a coltellate dal figlio Daniele nell’appartamento di quest’ultimo a Torino, al culmine di una discussione. Il ragazzo, 30 anni, soffre di un disturbo ossessivo compulsivo e fino al 2010 è stato seguito dal servizio di igiene mentale dell’Asl to5. Poi, dopo essersi trasferito da Baldissero, dove viveva con i genitori, non è più stato assistito: “Non era facile prendersi cura di un ragazzo così problematico”.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here