“Tu devi morire qui”. Violenze nel carcere di Torino, contestato il reato di tortura


“Tu devi morire qui”. Violenze nel carcere di Torino, contestato il reato di tortura


Decine i casi di violenza, in alcuni casi torture, denunciati prima dai detenuti del ‘Lorusso e Cutugno’ e poi dalla garante di Torino, Monica Gallo. Nel mirino soprattutto i reclusi con problemi psichici, spogliati, malmenati, minacciati e costretti a ripetere frasi come “sono un pezzo di m…”. 25 indagati, anche il direttore.
Continua a leggere


Decine i casi di violenza, in alcuni casi torture, denunciati prima dai detenuti del ‘Lorusso e Cutugno’ e poi dalla garante di Torino, Monica Gallo. Nel mirino soprattutto i reclusi con problemi psichici, spogliati, malmenati, minacciati e costretti a ripetere frasi come “sono un pezzo di m…”. 25 indagati, anche il direttore.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here