Esplosione a Beirut, boato sentito a 200km di distanza: “Sembra Hiroshima”


Esplosione a Beirut, boato sentito a 200km di distanza: “Sembra Hiroshima”


Due esplosioni udite fino a Cipro, a 200 chilometri di distanza, hanno devastato Beirut. Diversi quartieri sono ridotti in macerie, con palazzi danneggiati, auto distrutte e centinaia di feriti. “Ciò che è successo a Beirut ricorda Hiroshima e Nagasaki, nulla di simile era mai accaduto in passato”, ha dichiarato in lacrime il governatore della capitale libanese.
Continua a leggere


Due esplosioni udite fino a Cipro, a 200 chilometri di distanza, hanno devastato Beirut. Diversi quartieri sono ridotti in macerie, con palazzi danneggiati, auto distrutte e centinaia di feriti. “Ciò che è successo a Beirut ricorda Hiroshima e Nagasaki, nulla di simile era mai accaduto in passato”, ha dichiarato in lacrime il governatore della capitale libanese.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here