Il mostro di Modena, dieci morti su cui non si volle indagare


Il mostro di Modena, dieci morti su cui non si volle indagare


Marina Balboni, Donatella Guerra, Monica Abate sono solo aclune delle dieci vittima di quello che i media hanno chiamato il ‘mostro di Modena’. Giovanissime, eroinomani, alcune prostitute, venivano avvicinate dal killer e uccise a coltellate e o mani nude. Nonostante alcuni importanti indizi nessuno all’epoca indagò incrociando i dati degli omicidi. Il mostro, mai catturato, si ritirò nel 1995, dopo dodici anni e dieci omicidi.
Continua a leggere


Marina Balboni, Donatella Guerra, Monica Abate sono solo aclune delle dieci vittima di quello che i media hanno chiamato il ‘mostro di Modena’. Giovanissime, eroinomani, alcune prostitute, venivano avvicinate dal killer e uccise a coltellate e o mani nude. Nonostante alcuni importanti indizi nessuno all’epoca indagò incrociando i dati degli omicidi. Il mostro, mai catturato, si ritirò nel 1995, dopo dodici anni e dieci omicidi.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here