Il piano della Regione Umbria per rafforzare la sanità territoriale e non intasare gli ospedali


Il piano della Regione Umbria per rafforzare la sanità territoriale e non intasare gli ospedali


Dopo l’emergenza coronavirus, il sistema sanitario regionale mira a rafforzarsi. In Umbria è stato varato un ‘Piano per il potenziamento e la riorganizzazione della rete assistenziale territoriale’, in modo da evitare un carico eccessivo sugli ospedali. Quindi un programma che punta ad ampliare l’assistenza domiciliare, creando anche una nuova figura sanitaria: quella dell’infermiere di comunità.
Continua a leggere


Dopo l’emergenza coronavirus, il sistema sanitario regionale mira a rafforzarsi. In Umbria è stato varato un ‘Piano per il potenziamento e la riorganizzazione della rete assistenziale territoriale’, in modo da evitare un carico eccessivo sugli ospedali. Quindi un programma che punta ad ampliare l’assistenza domiciliare, creando anche una nuova figura sanitaria: quella dell’infermiere di comunità.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here