Neonato strangolato: arrestata dopo 32 anni la mamma killer. Incastrata dal DNA


Neonato strangolato: arrestata dopo 32 anni la mamma killer. Incastrata dal DNA


Lesa Lopez, 52 anni è finita in tribunale con la gravissima accusa di essere l’autrice dell’infanticidio di un neonato di cui le indagini genetiche hanno stabilito che fosse la madre. Il delitto è avvenuto il 15 maggio 1988, quando il piccolo è stato strangolato subito dopo il parto e abbandonato in un sacchetto sulla rive del torrente. Per anni il neonato è stato identificato con il nome di ‘baby Joe Doe’, fino a che la genetica non è risalita alla madre.
Continua a leggere


Lesa Lopez, 52 anni è finita in tribunale con la gravissima accusa di essere l’autrice dell’infanticidio di un neonato di cui le indagini genetiche hanno stabilito che fosse la madre. Il delitto è avvenuto il 15 maggio 1988, quando il piccolo è stato strangolato subito dopo il parto e abbandonato in un sacchetto sulla rive del torrente. Per anni il neonato è stato identificato con il nome di ‘baby Joe Doe’, fino a che la genetica non è risalita alla madre.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here