Prostituta legata e uccisa in casa, riaperto il caso dopo 14 anni: nuovi indizi per i carabinieri


Prostituta legata e uccisa in casa, riaperto il caso dopo 14 anni: nuovi indizi per i carabinieri


Dopo ben 14 anni si riapre il caso di Altagracia Corcino Gil, la prostituta di origini dominicane che venne uccisa ad Alessandria nel giugno del 2006. I carabinieri trovarono il corpo della 31enne era disteso sul letto del suo appartamento, con le gambe legate e due ferite da taglio alla base del collo. Ora avrebbero dei nuovi elementi che li hanno rimessi sulle tracce dell’assassino.
Continua a leggere


Dopo ben 14 anni si riapre il caso di Altagracia Corcino Gil, la prostituta di origini dominicane che venne uccisa ad Alessandria nel giugno del 2006. I carabinieri trovarono il corpo della 31enne era disteso sul letto del suo appartamento, con le gambe legate e due ferite da taglio alla base del collo. Ora avrebbero dei nuovi elementi che li hanno rimessi sulle tracce dell’assassino.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here