Roberta Ragusa, Logli dal carcere: “La mia unica colpa essermi innamorato di Sara”


Roberta Ragusa, Logli dal carcere: “La mia unica colpa essermi innamorato di Sara”


“Voglio raccontare la mia storia: quella di un uomo, di un padre di famiglia che ha avuto come unica colpa quella di essersi innamorato di una splendida ragazza”. Sono le prime righe della autobiografia, pubblicate in esclusiva da Giallo, di Antonio Logli, condannato a 20 anni per l’omicidio della moglie Roberta Ragusa. Rinchiuso nel carcere di Massa, il padre di Daniele e Alessia, ha infatti deciso di mettere nero su bianco la sua verità in un libro scritto a quattro mani con la criminologa Anna Vagli.
Continua a leggere


“Voglio raccontare la mia storia: quella di un uomo, di un padre di famiglia che ha avuto come unica colpa quella di essersi innamorato di una splendida ragazza”. Sono le prime righe della autobiografia, pubblicate in esclusiva da Giallo, di Antonio Logli, condannato a 20 anni per l’omicidio della moglie Roberta Ragusa. Rinchiuso nel carcere di Massa, il padre di Daniele e Alessia, ha infatti deciso di mettere nero su bianco la sua verità in un libro scritto a quattro mani con la criminologa Anna Vagli.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here