Rovigo, con una forbice colpisce al collo il padre malato terminale: l’uomo morto in ospedale


Rovigo, con una forbice colpisce al collo il padre malato terminale: l’uomo morto in ospedale


Terenzio Roma, 85enne di Corbola (Rovigo), è morto all’ospedale di Adria la scorsa notte per le ferite al collo infertegli dal figlio, omonimo, di 45 anni, ora in stato di fermo all’ospedale di Adria. Secondo quanto accertato dai carabinieri il figlio, che soffre di disturbi psichici, avrebbe piantato una forbice nel collo dell’anziano padre, malato terminale.
Continua a leggere


Terenzio Roma, 85enne di Corbola (Rovigo), è morto all’ospedale di Adria la scorsa notte per le ferite al collo infertegli dal figlio, omonimo, di 45 anni, ora in stato di fermo all’ospedale di Adria. Secondo quanto accertato dai carabinieri il figlio, che soffre di disturbi psichici, avrebbe piantato una forbice nel collo dell’anziano padre, malato terminale.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here