Duplice omicidio di Lecce: Eleonora Manta ha gridato il nome dell’assassino prima di morire


Duplice omicidio di Lecce: Eleonora Manta ha gridato il nome dell’assassino prima di morire


La tesi dell’omicidio passionale dell’arbitro di calcio Daniele De Santis e della sua fidanzata Eleonora Manta trova ulteriori conferme nel racconto di un testimone interrogato nella notte dai carabinieri: la donna avrebbe gridato un nome prima di morire. Potrebbe trattarsi di quello dell’assassino.
Continua a leggere


La tesi dell’omicidio passionale dell’arbitro di calcio Daniele De Santis e della sua fidanzata Eleonora Manta trova ulteriori conferme nel racconto di un testimone interrogato nella notte dai carabinieri: la donna avrebbe gridato un nome prima di morire. Potrebbe trattarsi di quello dell’assassino.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here