Ergastolo per Giuseppe Difonzo, l’uomo affetto dalla sindrome di Munchausen che soffocò la figlia


Ergastolo per Giuseppe Difonzo, l’uomo affetto dalla sindrome di Munchausen che soffocò la figlia


Secondo i giudici della Corte di Assise di Appello di Bari Giuseppe Difonzo uccise volontariamente e con premeditazione sua figlia Emanuela di tre mesi, soffocandola nel sonno nella notte tra il 12 e il 13 febbraio 2016. In primo grado il 32enne di Altamura era stato condannato a 16 anni di reclusione.
Continua a leggere


Secondo i giudici della Corte di Assise di Appello di Bari Giuseppe Difonzo uccise volontariamente e con premeditazione sua figlia Emanuela di tre mesi, soffocandola nel sonno nella notte tra il 12 e il 13 febbraio 2016. In primo grado il 32enne di Altamura era stato condannato a 16 anni di reclusione.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here