Firenze, colpisce un agente e scappa dal tribunale con le manette ai polsi


Firenze, colpisce un agente e scappa dal tribunale con le manette ai polsi


In tribunale per rispondere dell’accusa di tentato omicidio, è riuscito a evadere con le manette ai polsi. È successo nella mattinata di giovedì al tribunale di Firenze. Secondo le ricostruzioni, Abidi Aymen, tunisino di 25 anni, è riuscito a fuggire mentre si trovava nel parcheggio del Palazzo di giustizia dopo aver colpito con un pugno un agente della polizia penitenziaria.
Continua a leggere


In tribunale per rispondere dell’accusa di tentato omicidio, è riuscito a evadere con le manette ai polsi. È successo nella mattinata di giovedì al tribunale di Firenze. Secondo le ricostruzioni, Abidi Aymen, tunisino di 25 anni, è riuscito a fuggire mentre si trovava nel parcheggio del Palazzo di giustizia dopo aver colpito con un pugno un agente della polizia penitenziaria.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here