“Giulia è in stato di minima coscienza dopo l’incidente, servono 100mila euro per le cure”


“Giulia è in stato di minima coscienza dopo l’incidente, servono 100mila euro per le cure”


Giulia Centonze è una ragazza di 23 anni che vive vicino Reggio Emilia: in seguito ad un incidente, il 3 maggio 2019, adesso è in stato di minima coscienza in una struttura di Ferrara, dopo essere stata in coma e dopo aver contratto anche il coronavirus. Adesso i familiari e le amiche hanno lanciato una raccolta fondi per poterla portare in Austria, in una struttura specializzata che ha ridato un po’ di speranza a chi non ha mai smesso di starle accanto. Appello anche ai suoi cantanti preferiti: “Ci piacerebbe che facessero un video da farle vedere, ha bisogno di stimoli, ci hanno detto che potrebbe essere utile”
Continua a leggere


Giulia Centonze è una ragazza di 23 anni che vive vicino Reggio Emilia: in seguito ad un incidente, il 3 maggio 2019, adesso è in stato di minima coscienza in una struttura di Ferrara, dopo essere stata in coma e dopo aver contratto anche il coronavirus. Adesso i familiari e le amiche hanno lanciato una raccolta fondi per poterla portare in Austria, in una struttura specializzata che ha ridato un po’ di speranza a chi non ha mai smesso di starle accanto. Appello anche ai suoi cantanti preferiti: “Ci piacerebbe che facessero un video da farle vedere, ha bisogno di stimoli, ci hanno detto che potrebbe essere utile”
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here