“Hai una sigaretta?”, “No”, violinista selvaggiamente aggredito dal branco a Torino


“Hai una sigaretta?”, “No”, violinista selvaggiamente aggredito dal branco a Torino


Raul Rao, studente del conservatorio Giuseppe Verdi, che suona in alcuni locali del centro, ha vissuto un vero e proprio incubo tra sabato e domenica. Solo per una sigaretta negata, sono arrivati a massacrarlo di botte in 15. “Ho lividi ed escoriazioni dappertutto. L’altro giorno faticavo ad alzarmi dal letto”
Continua a leggere


Raul Rao, studente del conservatorio Giuseppe Verdi, che suona in alcuni locali del centro, ha vissuto un vero e proprio incubo tra sabato e domenica. Solo per una sigaretta negata, sono arrivati a massacrarlo di botte in 15. “Ho lividi ed escoriazioni dappertutto. L’altro giorno faticavo ad alzarmi dal letto”
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here