Matera, 15enni stuprate dal branco: “Piangevano terrorizzate, aggressori riconosciuti su Instagram”


Matera, 15enni stuprate dal branco: “Piangevano terrorizzate, aggressori riconosciuti su Instagram”


“Piangevano a dirotto ed erano completamente terrorizzate ma alla festa hanno detto di non chiamare la polizia per non rovinare il compleanno” ha raccontato lo zio delle due ragazzine americane stuprate dal branco durante una festa in una villa a Marconia di Pisticci. Le quindicenni poco dopo sono riuscite a identificare alcuni aguzzini attraverso i loro profili instagram.
Continua a leggere


“Piangevano a dirotto ed erano completamente terrorizzate ma alla festa hanno detto di non chiamare la polizia per non rovinare il compleanno” ha raccontato lo zio delle due ragazzine americane stuprate dal branco durante una festa in una villa a Marconia di Pisticci. Le quindicenni poco dopo sono riuscite a identificare alcuni aguzzini attraverso i loro profili instagram.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here