“Mia figlia disabile non potrà andare all’asilo come tutti gli altri bimbi: e il Comune se ne frega”


“Mia figlia disabile non potrà andare all’asilo come tutti gli altri bimbi: e il Comune se ne frega”


Christian Mancuso è il papà di Sara (nome di fantasia), una bambina disabile di tre anni che non potrà iniziare l’asilo a Cutro perché, pur spettandogli per la legge, non le viene garantita l’assistenza medica. “Il comune dice che non ha soldi, ma non ha mai fatto richiesta alla Regione Calabria per averli”.
Continua a leggere


Christian Mancuso è il papà di Sara (nome di fantasia), una bambina disabile di tre anni che non potrà iniziare l’asilo a Cutro perché, pur spettandogli per la legge, non le viene garantita l’assistenza medica. “Il comune dice che non ha soldi, ma non ha mai fatto richiesta alla Regione Calabria per averli”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here