Nigeria, esce il film Lgbt “Ifé”: le autrici ora rischiano 14 anni di carcere


Nigeria, esce il film Lgbt “Ifé”: le autrici ora rischiano 14 anni di carcere


In Nigeria, la produttrice Pamela Adie e la regista Uyaiedu Ikpe-Etim rischiano il carcere per la realizzazione di Ifé, un film che parla della storia d’amore tra due donne. Nel paese africano vige infatti una legge che vieta l’omosessualità sia nella vita quotidiana, sia nelle rappresentazioni cinematografiche.
Continua a leggere


In Nigeria, la produttrice Pamela Adie e la regista Uyaiedu Ikpe-Etim rischiano il carcere per la realizzazione di Ifé, un film che parla della storia d’amore tra due donne. Nel paese africano vige infatti una legge che vieta l’omosessualità sia nella vita quotidiana, sia nelle rappresentazioni cinematografiche.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here