Omicidio di Lecce, la mamma di Eleonora: “Non c’è movente che giustifichi questo dolore”


Omicidio di Lecce, la mamma di Eleonora: “Non c’è movente che giustifichi questo dolore”


Del duplice omicidio di Lecce ha parlato Rossana Carpentieri, la mamma di una delle due vittime, Eleonora Manta: “Quello che sento va oltre l’immaginabile e non riesco a capacitarmi che mia figlia abbia dovuto subire quel martirio”. Poi su Antonio De Marco, reo confesso del delitto, ha detto: “Non mi importa nulla di lui, né del suo passato, né di quello che gli accadrà in futuro. Non c’è un movente che possa legittimare tutto questo”.
Continua a leggere


Del duplice omicidio di Lecce ha parlato Rossana Carpentieri, la mamma di una delle due vittime, Eleonora Manta: “Quello che sento va oltre l’immaginabile e non riesco a capacitarmi che mia figlia abbia dovuto subire quel martirio”. Poi su Antonio De Marco, reo confesso del delitto, ha detto: “Non mi importa nulla di lui, né del suo passato, né di quello che gli accadrà in futuro. Non c’è un movente che possa legittimare tutto questo”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here