Omicidio Pina Sedda, dopo 18 anni marito chiede revisione: “Sulla scena sangue non mio”


Omicidio Pina Sedda, dopo 18 anni marito chiede revisione: “Sulla scena sangue non mio”


Dopo diciotto anni dai fatti, l’unico condannato per l’omicidio di Maria Pina Sedda, uccisa nella cantina del suo condominio a Nuoro, chiede la revisione del processo sulla base di “nuove prove”. Si tratta di Gianfranco Cherubini, marito della vittima e condannato per omicidio premeditato per la cruenta morte della giovane impiegata del Comune.
Continua a leggere


Dopo diciotto anni dai fatti, l’unico condannato per l’omicidio di Maria Pina Sedda, uccisa nella cantina del suo condominio a Nuoro, chiede la revisione del processo sulla base di “nuove prove”. Si tratta di Gianfranco Cherubini, marito della vittima e condannato per omicidio premeditato per la cruenta morte della giovane impiegata del Comune.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here