Omicidio Prato, Mirko ucciso a coltellate dall’amico: “È stata una mattanza”. Giallo sul movente


Omicidio Prato, Mirko ucciso a coltellate dall’amico: “È stata una mattanza”. Giallo sul movente


Mirko Congera, 44 anni, è stato ucciso con diverse coltellate nella sua casa alla Querce (Prato), mentre la sua compagna, Daniela Gioitta, 42 anni, è rimasta ferita gravemente alla gola, ma non sarebbe in pericolo di vita. È stata la donna a rivelare alle forze dell’ordine il nome del killer: Christian Ottavi, amico della coppia, che è stata fermato poco dopo l’omicidio. Ma il movente resta un mistero.
Continua a leggere


Mirko Congera, 44 anni, è stato ucciso con diverse coltellate nella sua casa alla Querce (Prato), mentre la sua compagna, Daniela Gioitta, 42 anni, è rimasta ferita gravemente alla gola, ma non sarebbe in pericolo di vita. È stata la donna a rivelare alle forze dell’ordine il nome del killer: Christian Ottavi, amico della coppia, che è stata fermato poco dopo l’omicidio. Ma il movente resta un mistero.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here