Otre 300 morti sul lavoro per covid dall’inizio dell’epidemia, Inail: età media 59 anni


Otre 300 morti sul lavoro per covid dall’inizio dell’epidemia, Inail: età media 59 anni


Come spiega l’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, rispetto alla precedente rilevazione le infezioni da coronavirus di origine professionale segnalate all’Inail sono 846 in più che portato il totale a 52.209 con un’incidenza del 19,4% rispetto al totale dei contagiati nazionali. I casi mortali di covid sul lavoro invece sono circa un terzo dei decessi sul lavoro registrati dall’inizio dell’anno.
Continua a leggere


Come spiega l’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, rispetto alla precedente rilevazione le infezioni da coronavirus di origine professionale segnalate all’Inail sono 846 in più che portato il totale a 52.209 con un’incidenza del 19,4% rispetto al totale dei contagiati nazionali. I casi mortali di covid sul lavoro invece sono circa un terzo dei decessi sul lavoro registrati dall’inizio dell’anno.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here