Solingen, il bimbo scampato alla strage all’amico: “I miei fratellini sono morti”


Solingen, il bimbo scampato alla strage all’amico: “I miei fratellini sono morti”


“Non mi vedrai più, i miei fratellini sono morti”. È il messaggio inviato a un amichetto da M., l’11enne scampato alla strage familiare che ieri ha sconvolto la cittadina di Solingen, in Germania. Kristian K. 27 anni, la madre, è sospettata di aver ucciso i cinque figli avvelenandoli col sonnifero. La donna avrebbe risparmiato intenzionalmente il figlio 11enne che poi ha avvertito la nonna. Lo choc dei vicini: “Ho pianto un’ora prima di entrare in casa”.
Continua a leggere


“Non mi vedrai più, i miei fratellini sono morti”. È il messaggio inviato a un amichetto da M., l’11enne scampato alla strage familiare che ieri ha sconvolto la cittadina di Solingen, in Germania. Kristian K. 27 anni, la madre, è sospettata di aver ucciso i cinque figli avvelenandoli col sonnifero. La donna avrebbe risparmiato intenzionalmente il figlio 11enne che poi ha avvertito la nonna. Lo choc dei vicini: “Ho pianto un’ora prima di entrare in casa”.
Continua a leggere

Continua a leggere

I Testi di tutte le canzoni del Festival di Sanremo 2020
TUTTE LE CANZONI DI SANREMO 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here