Usa, uccide a martellate due ragazzi di 12 e 14 anni: erano i nipoti della compagna


Usa, uccide a martellate due ragazzi di 12 e 14 anni: erano i nipoti della compagna


Lo scorso 26 agosto, in Florida, un trentenne avrebbe ucciso a colpi di martello i nipoti della compagna, due ragazzi di 12 e 14 anni, per poi infliggere svariate coltellate sui corpi senza vita. L’uomo, che si era dato alla fuga dopo il delitto, è stato arrestato e accusato di omicidio di primo grado.
Continua a leggere


Lo scorso 26 agosto, in Florida, un trentenne avrebbe ucciso a colpi di martello i nipoti della compagna, due ragazzi di 12 e 14 anni, per poi infliggere svariate coltellate sui corpi senza vita. L’uomo, che si era dato alla fuga dopo il delitto, è stato arrestato e accusato di omicidio di primo grado.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here