Verona, riceve l’avviso di sfratto e fa esplodere la sua casa: morto dopo 6 giorni


Verona, riceve l’avviso di sfratto e fa esplodere la sua casa: morto dopo 6 giorni


È morto nella notte in ospedale a Verona Anselmo Menegazzi, l’uomo che venerdì scorso aveva fatto esplodere il suo appartamento in una palazzina dell’Agec, l’azienda comunale che gestisce gli edifici comunali. Seguito da tempo dai servizi psichiatrici, aveva aperto il gas innescando l’esplosione dopo ricevuto dalla proprietà dello stabile la comunicazione della decadenza dell’assegnazione dell’alloggio.
Continua a leggere


È morto nella notte in ospedale a Verona Anselmo Menegazzi, l’uomo che venerdì scorso aveva fatto esplodere il suo appartamento in una palazzina dell’Agec, l’azienda comunale che gestisce gli edifici comunali. Seguito da tempo dai servizi psichiatrici, aveva aperto il gas innescando l’esplosione dopo ricevuto dalla proprietà dello stabile la comunicazione della decadenza dell’assegnazione dell’alloggio.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here