Andrea, quattro mesi in terapia intensiva per Covid: “Sono giorni rubati alla vita, state attenti”


Andrea, quattro mesi in terapia intensiva per Covid: “Sono giorni rubati alla vita, state attenti”


Andrea Delisio, 48enne vicino Parma, racconta a Fanpage.it la sua storia: ricoverato a marzo a causa del Covid-19, è stato per tre mesi in coma farmacologico e quattro, complessivamente, nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Maggiore. Poi, fino al 29 settembre scorso, è ricominciata la sua vita grazie al percorso di riabilitazione in una struttura specializzata, per un totale di circa sei mesi costantemente in lotta contro il virus e le sue conseguenze. “Sono vivo grazie ai medici, agli infermieri e a tutto il personale sanitario, che ha dimostrato professionalità, competenza e umanità eccezionali” dice Andrea, rivolgendo il suo messaggio speciale proprio a chi gli è stato vicino in tutti questi mesi. “Il virus esiste – aggiunge – : rispettiamo le regole, sono un investimento per il futuro”.
Continua a leggere


Andrea Delisio, 48enne vicino Parma, racconta a Fanpage.it la sua storia: ricoverato a marzo a causa del Covid-19, è stato per tre mesi in coma farmacologico e quattro, complessivamente, nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Maggiore. Poi, fino al 29 settembre scorso, è ricominciata la sua vita grazie al percorso di riabilitazione in una struttura specializzata, per un totale di circa sei mesi costantemente in lotta contro il virus e le sue conseguenze. “Sono vivo grazie ai medici, agli infermieri e a tutto il personale sanitario, che ha dimostrato professionalità, competenza e umanità eccezionali” dice Andrea, rivolgendo il suo messaggio speciale proprio a chi gli è stato vicino in tutti questi mesi. “Il virus esiste – aggiunge – : rispettiamo le regole, sono un investimento per il futuro”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here