Bologna, ergastolano evaso e catturato per la seconda volta: la storia di Antonio Roccaforte


Bologna, ergastolano evaso e catturato per la seconda volta: la storia di Antonio Roccaforte


Antonio Roccaforte, 58enne ergastolano, il 26 settembre scorso non aveva più fatto ritorno alla Casa di Reclusione di Porto Azzurro, da dove poteva uscire tutti i giorni con dei permessi lavorativi. E’ stato catturato tre giorni dopo alla stazione di Bologna. E’ il secondo tentativo di evasione di Roccaforte: nel 2003 era fuggito dal penitenziario del capoluogo emiliano, per poi essere catturato quattro mesi dopo a Monza.
Continua a leggere


Antonio Roccaforte, 58enne ergastolano, il 26 settembre scorso non aveva più fatto ritorno alla Casa di Reclusione di Porto Azzurro, da dove poteva uscire tutti i giorni con dei permessi lavorativi. E’ stato catturato tre giorni dopo alla stazione di Bologna. E’ il secondo tentativo di evasione di Roccaforte: nel 2003 era fuggito dal penitenziario del capoluogo emiliano, per poi essere catturato quattro mesi dopo a Monza.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here