Coronavirus: “Il mio vicino è in casa con più di sei persone”. E gli manda i carabinieri


Coronavirus: “Il mio vicino è in casa con più di sei persone”. E gli manda i carabinieri


Il caso a Vinovo, vicino Torino: ma la prima delazione è un false allarme: in casa c’erano meno di sei persone e avevano tutte la mascherina. Tra le nuove disposizioni per arginare il diffondersi dell’epidemia vi è anche la “raccomandazione di evitare feste e di ricevere persone non conviventi” in numero “superiore a 6”.
Continua a leggere


Il caso a Vinovo, vicino Torino: ma la prima delazione è un false allarme: in casa c’erano meno di sei persone e avevano tutte la mascherina. Tra le nuove disposizioni per arginare il diffondersi dell’epidemia vi è anche la “raccomandazione di evitare feste e di ricevere persone non conviventi” in numero “superiore a 6”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here