Kasia Smutniak difende il diritto all’aborto in Polonia: “Guardo il mio paese con orrore”


Kasia Smutniak difende il diritto all’aborto in Polonia: “Guardo il mio paese con orrore”


L’attrice e modella di origine polacca è intervenuta su Instagram mostrando vicinanza alle proteste che da giorni scuotono il Paese. In ballo c’è il diritto all’aborto rivendicato dalle donne e messo in discussione dalla sentenza della Corte Costituzionale polacca lo scorso 22 ottobre, che ha reso ancora più restrittiva una delle leggi più rigide d’Europa. Kasia Smutniak si sfoga su Instagram con un messaggio diretto all’ex primo ministro polacco Kaczyński: “Il suo governo ha calpestato ciò per cui i miei genitori hanno combattuto”.
Continua a leggere


L’attrice e modella di origine polacca è intervenuta su Instagram mostrando vicinanza alle proteste che da giorni scuotono il Paese. In ballo c’è il diritto all’aborto rivendicato dalle donne e messo in discussione dalla sentenza della Corte Costituzionale polacca lo scorso 22 ottobre, che ha reso ancora più restrittiva una delle leggi più rigide d’Europa. Kasia Smutniak si sfoga su Instagram con un messaggio diretto all’ex primo ministro polacco Kaczyński: “Il suo governo ha calpestato ciò per cui i miei genitori hanno combattuto”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here