Arrestato boss mafioso Giovanni De Luca, la latitanza nel cunicolo dietro il frigorifero a Messina

Arrestato boss mafioso Giovanni De Luca, la latitanza nel cunicolo dietro il frigorifero a Messina


In quella casa gli inquirenti ci erano arrivati già da diversi giorni seguendo gli spostamenti e le comunicazioni dei familiari del boss, uno dei capi mafiosi emergenti della criminalità organizzata cittadina. De Luca, ritenuto personaggio emergente della “famiglia” mafiosa di Mare Grosso, si nascondeva dal novembre dell’anno scorso quando era riuscito a sfuggire alla cattura disposta dalla Direzione distrettuale antimafia di Messina.
Continua a leggere


In quella casa gli inquirenti ci erano arrivati già da diversi giorni seguendo gli spostamenti e le comunicazioni dei familiari del boss, uno dei capi mafiosi emergenti della criminalità organizzata cittadina. De Luca, ritenuto personaggio emergente della “famiglia” mafiosa di Mare Grosso, si nascondeva dal novembre dell’anno scorso quando era riuscito a sfuggire alla cattura disposta dalla Direzione distrettuale antimafia di Messina.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here