Benedicta uccisa e gettata in un fosso ad Albareto: chiesti 30 anni per il killer


Benedicta uccisa e gettata in un fosso ad Albareto: chiesti 30 anni per il killer


Trent’anni è la pena chiesta dalla Procura per Leopoldo Scalici, 42 anni, femminicida di Benedicta Daniel, la 40enne barbaramente uccisa con una morsa di metallo nell’aprile 2019 e poi abbandonata nelle campagne di Albareto (Modena). Scalici, disoccupato palermitano di 41 anni, si costituì, accompagnato dalla madre, poche ore dopo i fatti.
Continua a leggere


Trent’anni è la pena chiesta dalla Procura per Leopoldo Scalici, 42 anni, femminicida di Benedicta Daniel, la 40enne barbaramente uccisa con una morsa di metallo nell’aprile 2019 e poi abbandonata nelle campagne di Albareto (Modena). Scalici, disoccupato palermitano di 41 anni, si costituì, accompagnato dalla madre, poche ore dopo i fatti.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here