Coronavirus, le notizie di oggi sul Covid. In vigore il nuovo Dpcm, Italia divisa in tre zone: rosse, arancioni e gialle


Coronavirus, le notizie di oggi sul Covid. In vigore il nuovo Dpcm, Italia divisa in tre zone: rosse, arancioni e gialle


Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di oggi, venerdì 6 novembre. Nuovo record di contagi in Italia: sono stati 34.505 nel bollettino del ministero della Salute, con 445 morti. La percentuale di tamponi positivi supera il 10%. Sono 2.391 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 99 più di mercoledì. In vigore da oggi il nuovo Dpcm: il governo ha diviso le regioni in tre zone di rischio. In zona rossa Lombardia, Piemonte, Calabria e Val d’Aosta, per spostarsi servirà l’autocertificazione. In zona arancione Puglia e Sicilia, le restanti regioni sono nella zona gialla. In Campania fino al 14 novembre sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole, confermato anche il blocco della mobilità interprovinciale. L’Iss in conferenza stampa ha spiegato perché regioni come la Calabria sono in zona rossa mentre la Campania no. Arcuri: “Situazione è grave ma non fuori controllo”. Nel mondo i casi di coronavirus crescono superando quota 48 milioni: impennata del virus negli Stati Uniti, 123 mila casi e 1.226 morti in 24 ore.
Continua a leggere


Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di oggi, venerdì 6 novembre. Nuovo record di contagi in Italia: sono stati 34.505 nel bollettino del ministero della Salute, con 445 morti. La percentuale di tamponi positivi supera il 10%. Sono 2.391 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 99 più di mercoledì. In vigore da oggi il nuovo Dpcm: il governo ha diviso le regioni in tre zone di rischio. In zona rossa Lombardia, Piemonte, Calabria e Val d’Aosta, per spostarsi servirà l’autocertificazione. In zona arancione Puglia e Sicilia, le restanti regioni sono nella zona gialla. In Campania fino al 14 novembre sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole, confermato anche il blocco della mobilità interprovinciale. L’Iss in conferenza stampa ha spiegato perché regioni come la Calabria sono in zona rossa mentre la Campania no. Arcuri: “Situazione è grave ma non fuori controllo”. Nel mondo i casi di coronavirus crescono superando quota 48 milioni: impennata del virus negli Stati Uniti, 123 mila casi e 1.226 morti in 24 ore.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here