Coronavirus, ultime notizie del 3 novembre: 22 mila casi e oltre 2 mila in terapia intensiva, attesa per nuovo Dpcm


Coronavirus, ultime notizie del 3 novembre: 22 mila casi e oltre 2 mila in terapia intensiva, attesa per nuovo Dpcm


Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di oggi martedì 3 novembre. Secondo l’ultimo bollettino sono 22.253 i casi Covid nel nostro Paese e 233 i morti su 135.731 tamponi effettuati. Oltre 5000 contagi in Lombardia, regione più colpita dall’epidemia. Oltre 2mila nuovi casi in Toscana, 1.544 in Veneto, 626 in Puglia e oltre 400 nella provincia di Bolzano. Da domani lockdown in Alto Adige. Francesco Totti è positivo. Il premier Conte ha presentato in Parlamento le misure del nuovo Dpcm: “Sarà modulato su tre aree sulla base del coefficiente di rischio raggiunto dalla regione. Coprifuoco nazionale e dad per le superiori, chiudono centri commerciali e musei, limiti a mobilità fra Regioni”. Il ministro Bellanova: “Assicurato cibo a negozi, no ad assembramenti fuori ai supermercati”. La pandemia accelera nel mondo, soprattutto in Europa e Nord America: in Spagna record di contagi nel weekend, oltre 52.000 casi in Francia, Uk verso il blocco totale, stato d’emergenza in Portogallo dal 4 novembre. Donald Trump ha minacciato di licenziare il virologo Fauci dopo l’Election Day. L’allarme degli scienziati francesi: “La seconda ondata non sarà l’ultima”.
Continua a leggere


Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia, i dati e le news dal mondo di oggi martedì 3 novembre. Secondo l’ultimo bollettino sono 22.253 i casi Covid nel nostro Paese e 233 i morti su 135.731 tamponi effettuati. Oltre 5000 contagi in Lombardia, regione più colpita dall’epidemia. Oltre 2mila nuovi casi in Toscana, 1.544 in Veneto, 626 in Puglia e oltre 400 nella provincia di Bolzano. Da domani lockdown in Alto Adige. Francesco Totti è positivo. Il premier Conte ha presentato in Parlamento le misure del nuovo Dpcm: “Sarà modulato su tre aree sulla base del coefficiente di rischio raggiunto dalla regione. Coprifuoco nazionale e dad per le superiori, chiudono centri commerciali e musei, limiti a mobilità fra Regioni”. Il ministro Bellanova: “Assicurato cibo a negozi, no ad assembramenti fuori ai supermercati”. La pandemia accelera nel mondo, soprattutto in Europa e Nord America: in Spagna record di contagi nel weekend, oltre 52.000 casi in Francia, Uk verso il blocco totale, stato d’emergenza in Portogallo dal 4 novembre. Donald Trump ha minacciato di licenziare il virologo Fauci dopo l’Election Day. L’allarme degli scienziati francesi: “La seconda ondata non sarà l’ultima”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here