Dieci anni dal delitto Yara Gambirasio: un caso chiuso che non smette di tormentarci


Dieci anni dal delitto Yara Gambirasio: un caso chiuso che non smette di tormentarci


Sono passati dieci anni, è cambiato tutto, non è cambiato niente. Dalla cella dove è recluso nel carcere di Bollate, Massimo Giuseppe Bossetti continua a gridare la sua innocenza, come il primo giorno. La famiglia Gambirasio resta chiusa nel medesimo religioso riserbo del 26 novembre 2010. A Brembate ci sono ancora giornalisti in pellegrinaggio. Certi incubi, come quello della piccola ginnasta trovata in un campo, sembrano non lasciarci.
Continua a leggere


Sono passati dieci anni, è cambiato tutto, non è cambiato niente. Dalla cella dove è recluso nel carcere di Bollate, Massimo Giuseppe Bossetti continua a gridare la sua innocenza, come il primo giorno. La famiglia Gambirasio resta chiusa nel medesimo religioso riserbo del 26 novembre 2010. A Brembate ci sono ancora giornalisti in pellegrinaggio. Certi incubi, come quello della piccola ginnasta trovata in un campo, sembrano non lasciarci.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here