Firenze, maestra minacciata per un laboratorio contro gli stereotipi di genere: “Sei da bastonare”


Firenze, maestra minacciata per un laboratorio contro gli stereotipi di genere: “Sei da bastonare”


Terribili minacce sono state rivolte sui social a una maestra elementare perché aveva organizzato per i suoi alunni un laboratorio contro gli stereotipi di genere. È successo alla scuola Marconi di Firenze. La docente voleva mostrare ai suoi studenti che i ruoli delle fiabe possono essere anche rivisitati, facendo interpretare ad esempio il ruolo di Cappuccetto Rosso a un bambino e quello del lupo a una bambina. Aveva proposto l’idea durante il consiglio di classe e solo una mamma aveva avuto da ridire. A quel punto, a scatenare la bufera è stato un articolo del quotidiano La Nazione che titolava “Ai maschi ruoli femminili”. Da lì si sono scatenate le minacce contro la maestra.
Continua a leggere


Terribili minacce sono state rivolte sui social a una maestra elementare perché aveva organizzato per i suoi alunni un laboratorio contro gli stereotipi di genere. È successo alla scuola Marconi di Firenze. La docente voleva mostrare ai suoi studenti che i ruoli delle fiabe possono essere anche rivisitati, facendo interpretare ad esempio il ruolo di Cappuccetto Rosso a un bambino e quello del lupo a una bambina. Aveva proposto l’idea durante il consiglio di classe e solo una mamma aveva avuto da ridire. A quel punto, a scatenare la bufera è stato un articolo del quotidiano La Nazione che titolava “Ai maschi ruoli femminili”. Da lì si sono scatenate le minacce contro la maestra.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here