I cani per stanare il Coronavirus: in Italia (forse) già entro un mese


I cani per stanare il Coronavirus: in Italia (forse) già entro un mese


È il progetto, annunciato al Forum Sistema Salute di Firenze, su cui sta lavorando l’organizzazione Onlus MDDI (Medical Detection Dogs Italy). “L’olfatto dei cani è incredibile e oggi già li usiamo per scoprire le malattie metaboliche e i tumori” spiega il direttore tecnico Aldo La Spina, che fa capire come i tempi per la realizzazione potrebbero essere molto brevi.
Continua a leggere


È il progetto, annunciato al Forum Sistema Salute di Firenze, su cui sta lavorando l’organizzazione Onlus MDDI (Medical Detection Dogs Italy). “L’olfatto dei cani è incredibile e oggi già li usiamo per scoprire le malattie metaboliche e i tumori” spiega il direttore tecnico Aldo La Spina, che fa capire come i tempi per la realizzazione potrebbero essere molto brevi.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here