Il diario del killer di Lecce: “Voglio fare a pezzi qualcuno, uccidere una donna e Daniele”


Il diario del killer di Lecce: “Voglio fare a pezzi qualcuno, uccidere una donna e Daniele”


“Mercoledì ho avuto una crisi mentre stringevo un cuscino, ho pensato che a differenza mia gli altri abbracciano delle vere ragazze e così sono scoppiato a piangere”: lo scriveva nel suo diario Antonio De Marco, l’assassino dei fidanzati Daniele De Santis e Eleonora Manta. E ancora: “Potrò uccidere Daniele, mi piacerebbe una donna per prima”.
Continua a leggere


“Mercoledì ho avuto una crisi mentre stringevo un cuscino, ho pensato che a differenza mia gli altri abbracciano delle vere ragazze e così sono scoppiato a piangere”: lo scriveva nel suo diario Antonio De Marco, l’assassino dei fidanzati Daniele De Santis e Eleonora Manta. E ancora: “Potrò uccidere Daniele, mi piacerebbe una donna per prima”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here