In Campania non c’è più posto in ospedale, il video: “Mio nonno lasciato a casa a morire”


In Campania non c’è più posto in ospedale, il video: “Mio nonno lasciato a casa a morire”


“Per tre volte gli operatori del 118 gli hanno negato il ricovero per mancanza di posti negli ospedali, il quarto giorno è stato intubato d’urgenza, ma era troppo tardi. Noi familiari siamo ancora in attesa del tampone”, la videotestimonianza della nipote di un anziano positivo al Covid raccolta da Fanpage.it.
Continua a leggere


“Per tre volte gli operatori del 118 gli hanno negato il ricovero per mancanza di posti negli ospedali, il quarto giorno è stato intubato d’urgenza, ma era troppo tardi. Noi familiari siamo ancora in attesa del tampone”, la videotestimonianza della nipote di un anziano positivo al Covid raccolta da Fanpage.it.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here