L’avvocato dell’attentatore di Vienna: “Voleva diventare pugile, ha incontrato gli amici sbagliati”


L’avvocato dell’attentatore di Vienna: “Voleva diventare pugile, ha incontrato gli amici sbagliati”


“Veniva da una famiglia perfettamente normale” ha sottolineato l’avvocato dell’attentatore di Vienna descrivendo Kujtim Fejzulai, il ragazzo di venti anni ucciso dalla polizia lunedì sera nel centro della capitale austriaca dove, armato di fucile e pistola, ha sparato contro cittadini inermi facendo una strage.
Continua a leggere


“Veniva da una famiglia perfettamente normale” ha sottolineato l’avvocato dell’attentatore di Vienna descrivendo Kujtim Fejzulai, il ragazzo di venti anni ucciso dalla polizia lunedì sera nel centro della capitale austriaca dove, armato di fucile e pistola, ha sparato contro cittadini inermi facendo una strage.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here